RIFIUTI. Abbandono di rifiuti diversi da quelli di propria provenienza e ruolo della locuzione “e” come indicatore di fattispecie mista alternativa. Cassazione Penale n. 47285/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 47285 del 21 novembre 2019 (ud. del 2 ottobre 2019) Pres. Liberati, Est. Corbo Rifiuti. Abbandono di rifiuti divesi da quelli di propria produzione. Fattispecie mista alternativa e locuzione “e”. Art. 256 comma 1 e 2 d. lgs. n. 152/2006. Il reato di cui all’art. 256, comma 2, d. […]

RIFIUTI. Ordinanza di rimozione di area sottoposta a sequestro giudiziario: il destinatario del provvedimento può operare sul sito senza preventiva autorizzazione giudiziaria? Cassazione Penale n. 47097/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 47097 del 20 novembre 2019 (ud. del 2 ottobre 2019) Pres. Liberati, Est. Corbo Rifiuti. Ordinanza di rimozione. Sequestro giudiziario dell’area. Scriminante. Art. 192 comma 3, 255 comma 3 d. lgs. n. 152/2006. Lo stato di abbandono dei rifiuti all’interno di un’area sottoposta a sequestro giudiziario non può avere […]

ACQUE. Scaricihi idrici: sversamento di liquami in mare e rapporto di specialità tra art. 137 d. l gs. n. 152/2006 e art. 674 c.p. . Cassazione Penale n. 48406/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 48406 del 28 novembre 2019 (ud. del 18 ottobre 2019) Pres. Andreazz,a Est. Noviello Acque. Scarichi idrici. Inquinamento idrico. Art. 137 commma 6 e 7 d. lgs. n. 152/2006. Rapporto di specialità con l’art. 674 cod. pen. . Non vi è rapporto di specialità, ne’ si verifica assorbimento della […]

RIFIUTI. La mera indicazione della cessione a titolo oneroso non basta a dimostrare l’esclusione dalla natura di rifiuto. Cassazione Penale n. 46586/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 46586 del 18 novembre 2019 (ud. del3 ottobre 2019) Pres. Rosi, Est. Mengoni Rifiuti. Natura di rifiuto e permanenza della stessa. La natura di rifiuto, una volta acquisita in forza di elementi positivi (oggetto di cui il detentore si disfi, abbia l’intenzione o l’obbligo di disfarsi, quale residuo di […]

RIFIUTI. Imposizione degli obblighi di bonifica al responsabile dell’inquinamento e facoltà in capo al proprietario e/o gestore dell’area. T.G.R.A. Trento n. 154/2019.

T.R.G.A. Trentino Sez. Unica, sent. n. 154 del 15 novembre 2019 (ud. del 7 novembre 2019) Pres. Vigotti, Est. Polidori Rifiuti. Interventi di messa in sicurezza bonifica e ripristino.  Obblighi del responsabile dell’inquinamento e facoltà del proprietario e/o gestore dell’area. Attuazione delle misure di prevenzione. Analisi del rischio. Riqualificazione dell’area inquinata. Art. 242 d. lgs. […]