RIFIUTI. La particolare tenuità del fatto alla luce delle circostanze concrete e il ruolo dell’immediata attivazione dell’imputato per eliminare le conseguenze del reato ed ottenere l’assoluzione. Tribunale di Milano n. 12660/2022.

Di seguito propongo una sentenza di merito in relazione al riconoscimento delle condizioni prescritte dall’art. 131 bis c.p. ai fini dell’assoluzione per particolare tenuità del fatto. Nella fattispecie concreta, a seguito di controllo da parte di ARPA venivano riscontrate in un’autodemolizione alcune irregolarità ambientali relative alle modalità di gestione delle aree rifiuti (fattispecie attenuata di […]

ELETTROSMOG. Criteri per la localizzazione degli impianti radio e silanzio-assenso della P.A. . Consiglio di Stato n. 8259/2022.

Cons. di Stato, Sez. VI, sent. n. 8259 del 26 settembre 2022 (ud. del17 marzo 2022) Pres. F.F. Russo, Est. Toschei Elettrosmog. Criteri di localizzazione degli impianti. Installazione di una stazione radio base per rete di telefonia mobile. Silenzio-assenso. Art. 87, comma 9, d.lgs. 259/2003. Alle Regioni ed ai Comuni è consentito, nell’ambito delle rispettive competenze, […]

URBANISTICA. La nozione e le caratteristiche di “volume tecnico”. T.A.R. Salerno n. 2475/2022.

T.A.R. Campania, Salerno, Sez. I, sent. n. 2475 del 26 settembre 2022 (ud del 9 settembre 2022) Pres. Nappli, Est. Di Martino Urbanistica. Nozione di “volume tecnico” e sue caratteristiche. La nozione di volume tecnico corrisponde a un’opera priva di qualsiasi autonomia funzionale, anche solo potenziale, perché destinata solo a contenere, senza possibilità di alternative e, […]