RIFIUTI. Amianto e coperture di fabbricati: prevale la normativa speciale finchè le coperture dell’edificio non crollano perchè altrimenti non può parlarsi di “rifiuto” in senso tecnico. Consiglio di Stato n. 767/2022.

Cons. di Stato, Sez. IV, sent. n. 767 del 3 febbraio 2022 (ud. del 21 dicembre 2021) Pres. Poli, Est. Martino Rifiuti. Coperture di fabbricati con materiali contenenti amianto. D.M. 6 settembre 1994. L. n. 257/1992. Con riferimento alle coperture di fabbricati con materiali contenenti amianto, vengono in rilievo esclusivamente le norme riguardanti la cessazione […]

RIFIUTI. Classificazione, caratterizzazione, miscelazione. T.A.R. Veneto n. 235/2021.

T.A.R. Veneto, Sez. II, sent. n. 235 del 17 febbraio 2021 (ud. del 22 ottobre 2020) Pres. Pasi, Est. Amorizzo Rifiuti. Miscelazione e caratterizzazione. Decisione 2014/955/UE. In tema di miscelazione di rifiuti, la caratterizzazione comprende le attività di classificazione del rifiuto (ovvero l’identificazione del rifiuto come pericoloso o non pericoloso e l’attribuzione delle caratteristiche di […]

RIFIUTI. L’imputabilità soggettiva ai fini dell’ordinanza di rimozione ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006 non ammette eccezioni. T.A.R. Piemonte n. 712/2020.

T.A.R. Piemonte, Sez. I, sent. n. 712 del 12 novembre 2020 (ud. del 28 ottobre 2020) Rifiuti. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Imputabilità soggettiva. Dalla piana esegesi del dato letterale si evince l’indefettibile imputabilità soggettiva dell’illecito ambientale di cui all’art. 192 d. lgs. 152/2006, in linea con il […]