RIFIUTI. La mera indicazione della cessione a titolo oneroso non basta a dimostrare l’esclusione dalla natura di rifiuto. Cassazione Penale n. 46586/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 46586 del 18 novembre 2019 (ud. del3 ottobre 2019) Pres. Rosi, Est. Mengoni Rifiuti. Natura di rifiuto e permanenza della stessa. La natura di rifiuto, una volta acquisita in forza di elementi positivi (oggetto di cui il detentore si disfi, abbia l’intenzione o l’obbligo di disfarsi, quale residuo di […]

Traffico illecito di rifiuti tra ONG e agente marittimo: per la Cassazione rileva anche una sola fase della gestione dei rifiuti. Cassazione Penale n. 43710/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 43710 del 28 ottobre 2019 (udienza del 23 maggio 2019) Pres. Aceto, Est. Liberati Rifiuti. Reato di attività organizzate per la gestione illecita di rifiuti ed organizzazione di una sola parte della attività del ciclo di gestione dei rifiuti. E’  sufficiente, al fine della configurabilità del reato di attività […]

RIFIUTI. Quando i fanghi derivanti dal lavaggio di inerti provenienti da cava non sono rifiuti? Cassazione Penale n. 7042/2019.

 Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 7042 del 14 febbraio 2019 (ud. del 16 luglio 2018) Pres. Di Nicola, Est. Aceto. RIFIUTI. Fanghi derivanti dal lavaggio di inerti provenienti da cava. Smaltimento diffuso ed incontrollato nel terreno di rifiuti liquidi. Acque. Inquinamento idrico. Cave. Reflui liquidi derivanti dal ciclo di lavorazione. Assenza di autorizzazione. Artt. […]