AIA, violazione delle prescrizioni autorizzatorie e rapporti con la “condota occasionale”. Cassazione Penale n. 47282/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 47282 del 21 novembre 2019 (ud. del 2 ottoreb 2019) Pres. Liberati, Est. Corbo Rifiuti. Autorizzazione integrata ambientale. Scarichi di acque reflue industriali. Limiti ai contenuti di metalli pesanti. Violazione delle prescrizioni. Scarico illecito. Occasionalità. Differenza tra mera irregolarità amministrativa e condotta penalmente rilevante. Art. 29-quattuordecies, 137 d. lgs. […]

AIA. Macinazione di batterie. Per l’inosservanza dell’art. 29 quattuordecies non è necessario un danno ambientale. Cass. Pen. n. 17056/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 17056 del 18 aprile 2019 (ud. del 13 dicembre 2018) Pres. Liberati, Est. Andronio  Ambiente in genere. Inosservanza AIA e non necessità di danno ambientale. Macinazione di batterie. Art. 29 quattuordecies d. lgs. n. 152/2006. Ai fini dell’integrazione della condotta di cui all’art. 29 quattuordecies non è necessaria la […]

Valutazione di incidenza sanitaria, AIA e VIA: Consiglio di Stato n. 983/2019.

Consiglio di Stato, Sez. IV, sent. n. 983 dell’11 febbraio 2019 (ud. del 22 novembre 2018) Pres. Maruotti, Est. Di Carlo AIA e VIA. Valutazione di incidenza sanitaria (VIS). Concrete evidenze di serio pericolo per la salute pubblica. Art. 216 del R.D. 27/7/1934 n. 1265 (T.U.L.S.). Bilanciamento tra principio di precauzione e principio di proporzionalità.  […]