RIFIUTI. Ordinanza di bonifica basata sul mero deferimento in sede penale e illegittimità del provvedimento amministrativo per mancato accertamento dei soggeti responsabili dell’inquinamento. T.A.R. Abruzzo n. 27/2019.

T.A.R. Abruzzo, Pescara, Sez. I, sent. n. 27 del 5 febbraio 2019 (ud. del 25 gennaio 2019) Pres. ed Est. Tramaglini RIFIUTI. Amianto. Ordinanza di bonifica. Individuazione dei soggetti destinatari dell’ordinanza in base al mero deferimento in sede penale. Illegittimità dell’atto amministrativo. Artt. 192, 242, 244, 250 d. lgs. n. 152/2006. Gli artt. 242 (“il […]

CORSO ESPERTO CAMPIONATORE 2019 FOLDTANI S.R.L.: LA PRIMA GIORNATA.

In data 27 febbraio 2019 si è tenuta la prima giornata del corso per espoerto campionatore 2019 organizzato da Foldtani S.r.l. , nel quale l’Avv. Alessandro Zuco ha partecipato come relatore. Sono stati trattati in particolare i temi della corretta classificazione dei rifiuti e delle problematiche sottese al Reg. UE n. 1357/2014, delle problematiche applicative […]

RIFIUTI. Abbandono di rifiuti, proprietario dell’area, responsabilità per dolo o colpa e suoi presupposti, legittimità dell’ordinanza di rimozione. T.A.R. Milano n. 651/2018.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent.n. 651 del 8 marzo 2018 (ud. del 23 gennaio 2018) Pres. Di Benedetto, Est. Mameli Rifiuti. Abbandono di rifiuti. Proprietario dell’area. Responsabilità per dolo o colpa. Necessità dell’accertamento. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Legittimità. La colpa richiesta dall’art. 192 del D.lgs. 152/2006 […]

RIFIUTI. Obbligo di rimozione, responsabile dell’abbandono e obbligati in solido: differenze. Cassazione Penale n. 39430/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent.  n. 39430 del 3 settembre 2018 (ud. del 12 giu 2018) Pres. Lapalorcia, Est. Ramacci Rifiuti. Obbligo di rimozione e responsabilità penale. Obbligati in solido. L’obbligo di rimozione dei rifiuti sorge in capo al responsabile dell’abbandono come conseguenza della sua condotta e, nei confronti degli obbligati in solido, quando sia […]

Rifiuti. Combustione illecita, cooperazione colposa del proprietario del fondo e responsabilità colposa. Cassazione Penale n. 7707/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 7707 del 16 febbraio 2018 (ud. del 11 gennaio 2018) Pres. Ramacci, Est. Liberati Rifiuti. Smaltimento illecito di rifiuti (combustione). Responsabilità del proprietario del fondo. Cooperazione colposa nella realizzazione della condotta illecita. Configurabilità. Art. 256, comma 1, lett. a), d. lgs. n.152/2006. In tema di gestione dei rifiuti, sussiste […]