Acque. Inquinamento idrico e del suolo. Avvelenamento, pericolosità scientificamente accertata, limiti di soglia. Obblighi di comunicazione e bonifica e ruolo del proprietario del terreno. Cassazione Penale n. 48548/2018.

Cass. Pen., Sez. IV, sent.n. 48548 del 24 ottobre 2018 (ud. del 25 settembra 2018) Pres. Fumu, Est. Pezzella Acque. Inquinamento idrico e del suolo. Avvelenamento delle falde acquifere. Natura di reato di pericolo presunto. Sversamento accidentale. Pericolosità scientificamente accertata. Mero superamento dei limiti tabellari. Potenzialità di nuocere alla salute. Artt. 242, 257, 304 d. […]

Danno ambientale e rifiuti. Risarcimento del danno ex art. 2051 c.c., responsabilità del proprietario incolpevole alla luce del principio “chi inquina paga”. Cassazione Civile n. 17045/2018.

Cass. Civ., Sez. III, sent. n. 17045 del 28 giguno 2018 (ud. del 13 marzo 2018) Pres. Olivieri, Est. Pellecchia Danno ambientale. Risarcimento del danno e responsabilità ex art. 2051 c.c. . Inquinamento delle risorse ambientali. Diffusione incontrollata degli inquinanti. Proprietario non responsabile della violazione. Nesso di causalità. Art. 17 d. lgs. 22 del 1997 […]

Rifiuti. Rimozione, messa in sicurezza, bonifica. Accertamento della responsabilità e proprietario incolpevole. TA.R. Lecce n. 295/2018.

T.A.R. Puglia, Lecce, Sez. III, sent. n. 295 del 14 febbraio 2018 (ud. del 6 febbraio 2018) Pres. d’Arpe, Est. Lariccia Rifiuti. Rimozione. Ordinanza. Bonifica. Messa in sicurezza. Proprietario incolpevole. Accertamento della responsabilità. Deposito, immissione e abbandono incontrollato di rifiuti. Diritto amministrativo. Art. 245 d. lgs. n. 152/2006. Alla rimozione dei rifiuti è tenuto il […]