CORSO ESPERTO CAMPIONATORE FOLDTANI S.R.L.: NUOVA SESSIONE 19-21 GIUGNO 2019

In data 19-21 giugno 2019 si terrà la nuova sessione del corso per la prima giornata del corso per esperto campionatore 2019 organizzato da Foldtani S.r.l. intitolato “Il Tecnico Campionatore Esperto come previsto dal Decreto Ministeriale Ambiente del 24/06/2015 Allegato 3 e secondo le norme UNI 10802/2013 e 11682/2017“, dove l’Avv. Alessandro Zuco parteciperà come […]

GIURISPRUDENZA IN PILLOLE: RASSEGNA MARZO-APRILE 2019

FAMIGLIA E MINORI Cass. Civ., 8 aprile 2019 n. 9764 In caso di affidamento congiunto, la “bigenitorialità” è un elemento essenziale che non può essere compresso dal giudice senza fornire una adeguata motivazione: nell’interesse superiore del minore, va assicurato il principio della bigenitorialità, da intendersi quale presenza comune dei genitori nella vita del figlio, idonea […]

CODICI A SPECCHIO E CORRETTA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI: Si pronuncia la Corte di Giustizia europea sui rinvii pregiudiziali italiani.

In data 28 marzo 2019 la Corte di Giustizia Europea si è espressa in relazione al delicato argomento della corretta classificazione dei rifiuti aventi codici a specchio in relazione al “principio di precauzione”. La pronuncia della Corte europea trae spunto da alcuni rinvii pregiudiziali inerenti sull’interpretazione dell’articolo 4, paragrafo 2, e dell’allegato III della direttiva […]

Trasporto di animali vivi dalle fattorie/macelli ai mercati locali o viceversa, nozione di “mercati locali”: QUANDO E’ OBBLIGATORIO IL TACHIGRAFO?Corte di Giustizia europea C-231/18.

Corte di Giustizia UE, Sez. VIII, sent. C-231/18 del 7 febbraio 2019 Pres. Biltgen, Rel. Rossi ZOOTECNIA E AGRICOLTURA. Trasporti su strada di animali vivi. Veicoli che trasportano animali vivi direttamente dalle fattorie ai macelli locali. Nozione di «mercato» ex art. 13, par. 1, lett. p), del Reg. CE n. 561/2006. Reg. UE n. 165/2014. […]

GIURISPRUDENZA IN PILLOLE – RASSEGNA SETTEMBRE-OTTOBRE 2018

FAMIGLIA E MINORI Cass. civ., 10 ottobre 2018 n. 25184 L’incremento dell’assegno di mantenimento per il figlio, in affidamento condiviso con collocazione presso la madre, non può essere giustificato unicamente dal riferimento «alle oltremodo consistenti risorse reddituali e patrimoniali» del padre. SUCCESSIONI E DONAZIONI Cass. civ., 10 ottobre 2018 n. 25635 L’assicurazione sulla vita segue […]