Convegno formativo teorico e pratico: esperto campionatore di rifiuti – DESIO 2018

Oggi si è svolta la prima giornata di formazione per il corso teorico e pratico per esperto campionatore di rifiuti in cui l’Avv. Alessandro Zuco ha partecipato in qualità di relatore per approfondire le tematiche della corretta classificazione dei rifiuti e dei rilievi normativi e sanzionatori ad esso conseguenti. Alla luce delle disposizioni prescritte dal […]

CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI: la rettifica alla Decisione 2014/955/UE.

In data 6 aprile 2018 è stata pubblicata (GUCE L 90/117 del 6 aprile 2018) la rettifica della della Decisione 2014/955/UE della Commissione, del 18 dicembre 2014, che modifica la Decisione 2000/532/CE relativa all’elenco dei rifiuti ai sensi della Direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio. Come noto, la versione italiana della Decisione 2014/955/UE conteneva discrepanze rispetto alla […]

RIFIUTI. La corretta classificazione, le analisi chimiche, l’identificazione della non pericolosità delle sostanze. Cassazione Penale n. 6548/2018.

Cass. Pen., Sez. IV, sent. n. 6548 del 9 febbraio 2018 (ud. del 18 gennaio 2018) Pres. Blaiotta, Est. Cappello Rifiuti. Classificazione. Voci a specchio. Ricerca delle sostanze chimiche.  Identificazione della non pericolosità delle sostanze chimiche nei rifiuti. Criterio dell’elevato livello di probabilità. Principio di precauzione, di economicità e fattibilità tecnica. Decisione n. 2000/532/CE. Reg. […]

Rifiuti. Voci a specchio, pericolosità del rifiuto, principio di precauzione. La Cassazione rinvia alla Corte di Giustizia europea.

Cass. Pen., Sez. III, ord. n. 37460 del 27 luglio 2017 Pres. Fiale, Est. Ramacci Rifiuti. Gestione rifiuti.Classificazione. Produttore. Codici CER. Voci specchio. Rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia UE. Art. 267 del T.F.U.E. . Pericolosità del rifiuto. Principio di precauzione. Principio ed a criteri di ragionevolezza. Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti. […]