ECOBONUS AL 110%: il vademecum per la detrazione fiscale

Pubblichiamo il pregevole contributo redatto e ricevuto dallo Studio Termotecnico dell’Ing. Marco Dell’orto (che si ringrazia) avente ad oggetto un vedemecum riassuntivo per usufruire della detrazione fiscale condominiale inserita nel decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d.”Decreto Rilancio”). Tra le novità ufficiali inserite dopo le prime indiscrezioni rilevano la possibilità di effettuare lavori di […]

Condominio. Ripartizione delle spese straordinarie di manutenzione dell’ascensore ed esclusione per i condòmini del piano terreno. Tribunale di Roma n. 9520/2019

  Tribunale di Roma, sent. n. 9520 del 7 maggio 2019 Condominio. Verifica periodica degli impianti. Modifiche costruttive. Ascensore. Differenza tra innovazioni e modificazioni. Suddivisione delle spese di manutenzione straordinaria. Esclusione per i condòmini del piano terreno. Art. 1120 c.c. . Art. 1102 c.c. D.P.R. n. 162/1999. D.P.R. n. 214/2010.  Svolgimento del processo. Con atto di […]

GURISPRUDENZA IN PILLOLE – RASSEGNA NOVEMBRE-DICEMBRE 2018

SUCCESSIONI E DONAZIONI Cass. civ., 16 novembre 2018 n. 29665 Qualora il genitore esercente la responsabilità genitoriale sul figlio minore, chiamato all’eredità, faccia l’accettazione prescritta dall’articolo 471 del codice civile da cui deriva l’acquisto da parte del minore della qualità di erede, ma non compia l’inventario, necessario per poter usufruire della limitazione della responsabilità, e […]

GIURISPRUDENZA IN PILLOLE – RASSEGNA GENNAIO-FEBBRAIO 2018

FAMIGLIA E MINORI Cass. civ., 19 febbraio 2018 n. 3922 In caso di divorzio, i figli hanno diritto a mantenere lo stesso tenore di vita di cui godevano durante il matrimonio: in tema di determinazione del contributo per il mantenimento dei figli è necessario considerare costi diversi da quelli connessi al mero sostentamento, e, dunque, […]

Condominio. Chi paga le spese (comprese quelle legali) per il recupero del credito verso il condomino moroso che abbia venduto l’appartamento?

Poniamo il caso che un condominio abbia promosso una causa civile contro un condomino moroso, il quale, successivamente all’instaurazione del contenzioso civile, abbia alienato l’appartamento ad un nuovo proprietario. Di primo acchito sarebbe logico ritenere che colui che acquisti l’unità immobiliare a seguito di tali fatti sia estraneo all’oggetto del contenzioso e quindi al debito […]