ECODELITTI: la nozione di ingiusto profitto nel traffico illecito di rifiuti. Cassazione Penale n. 16056/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 16056 del 12 aprile 2019 (ud. del 28 febbraio 2019) Pres. Izzo, Est. Ramacci Ecodelitti. Attività organizzate per il traffico illecito. Configurabilità dell’ingiusto profitto. Art. 452-quaterdecies c.p. . Ai fini della configurabilità del delitto di cui all’art. 452-quaterdecies cod. pen., l’ingiusto profitto può consistere non soltanto in un ricavo […]

LE LINEE GUIDA PER LA GESTIONE OPERATIVA DELLO STOCCAGGIO NEGLI IMPIANTI DI GESTIONE DEI RIFIUTI E PER LA PREVENZIONE DEI RISCHI: La circolare del Ministero dell’Ambiente

Con la circolare n. 4064 del 15 marzo 2018, il Ministero dell’Ambiente ha emanato delle Linee guida per la gestione operativa degli stoccaggi negli impianti di gestione dei rifiuti e per la prevenzione dei rischi. Il documento è frutto delle necessità derivanti dalla recente proliferazione di episodi di incendi ad impianti di trattamento dei rifiuti, […]

ANCORA PROROGHE AL SISTRI: la telenovela continua!

I continui rinvii per l’entrata in vigore a 100% del SISTRI hanno ormai assunto toni da telenovela sudamericana. Preso atto che il D.L. n. 244/2016 (c.d. “Milleproroghe”) ha prorogato sino al 31 dicembre 2017 l’obbligo per gli operatori di osservare il regime tradizionale di gestione della documentazione di riferimento (registri, MUD, FIR), era stata fatta […]

FORMULARIO RIFIUTI: Il Ministero dell’Ambiente è favorevole all’utilizzo della PEC per la quarta copia.

Il Ministero dell’Ambiente ha chiarito, in seguito ad un quesito proposto nel luglio 2017, che sia possibile inviare al produttore dei rifiuti la IV copia del formulario di identificazione dei rifiuti (FIR) tramite posta elettronica certificata (PEC). Il quesito nasce dall’interpellanza di un’azienda sulla legittimità della propria procedura standardizzata interna che prevedeva la scannerizzazione della […]