AIA, violazione delle prescrizioni autorizzatorie e rapporti con la “condota occasionale”. Cassazione Penale n. 47282/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 47282 del 21 novembre 2019 (ud. del 2 ottoreb 2019) Pres. Liberati, Est. Corbo Rifiuti. Autorizzazione integrata ambientale. Scarichi di acque reflue industriali. Limiti ai contenuti di metalli pesanti. Violazione delle prescrizioni. Scarico illecito. Occasionalità. Differenza tra mera irregolarità amministrativa e condotta penalmente rilevante. Art. 29-quattuordecies, 137 d. lgs. […]

ACQUE. Installazione senza autorizzazione di tubazione per scarichi industriali in attività casearia. Cassazione Penale n. 16044/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 16044 del 12 aprile 2019 (ud. del 28 febbraio 2019)Pres. Izzo, Est. Ramacci Acque. Inquinamento idrico. Installazione di tubature senza autorizzazione agli scarichi. Acque reflue industriali. Scarichi provenienti dall’attività casearia. Art. 101 comma 7 e 137 commi 1 e 2 d. lgs. n. 152/2006. Differenza tra attività ispettiva amministrativa […]

Approvata in via definitiva alla Camera la Legge europea 2017: monitoraggio delle acque, limiti di emissione per gli impianti di acque reflue urbane in aree sensibili, modifiche alla disciplina AIA.

In data 8 novembre 2017 è stato approvato in via definitiva dalla Camera dei Deputati il disegno di legge che detta disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea (Legge europea 2017). La Legge europea 2017, composta da 30 articoli strutturati in otto Capi, affronta tre procedure di infrazione e, complessivamente, otto casi EU pilot. […]