SOSTANZE PERICOLOSE. Quando si impone il parere della CTR in tema di rischi di incidenti rilevanti? T.A.R. Salerno n. 2789/2022.

T.A.R. Campania, Salerno, Sez. II, sent. n. 2789 del 24 ottobre 2022 (ud. del 5 ottobre 2022) Pres. Durante, Est. Di Popolo Sostanze pericolose. Pericolo di incidenti rilevanti. Il parere del CTR in merito ai rischi connessi all’esistenza di stabilimenti adibiti alla gestione di sostanze pericolose, e, quindi, assoggettati ai prescritti requisiti di sicurezza, si […]

INQUINAMENTO AMBIENTALE. Per i nitrati vale la concentrazione complessiva. T.A.R. Napoli n. 7779/2022.

T.A.R. Campania, Napoli, Sez. V, sent. n. 7779 del 13 dicembre 2022 (ud. del 22 novembre 2022) Pres. F.F. Raiola, Est. Maffei Inquinamento ambientale. Inquinamento da nitrati. Concentrazione complessiva. Direttiva 91/676/CEE. ln tema di inquinamento da nitrati, l’elemento determinante ai fini della tutela ambientale è la concentrazione complessiva di nitrati presenti nei terreni, indipendentemente dalla loro […]

RIFIUTI. L’accertamento della responsabilità soggettiva tra obbligo di rimozione e ordinaria diligenza: è fondamentale chiudere il fondo? T.A.R. Brescia n. 769/2022.

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sez. I, sent. n. 769 del 1° agosto 2022 (ud. del 13 luglio 2022) Pres. Gabbricci, Est. Pavia Rifiuti. Obblighi di rimozione e ripristino dello stato dei luoghi. Accertamento della responsabilità soggettiva. Condotta colposa. Omessa recinzione. Criterio dell’ordinaria diligenza. In linea generale, prima di ordinare la rimozione dei rifiuti abbandonati ed il […]