Curatela fallimentare, inquinamento dell’area e obblighi di custodia, manutenzione e messa in sicurezza. T.A.R. Toscana n. 166/2019.

T.A.R. Toscana, Sez. II, sent. n. 166 del 4 febbraio 2019 (ud. del 10 gennaio 2019) Pres. Trizzini, Est. Cacciari Rifiuti. Curatela fallimentare e rifiuti contenenti amianto. Obblighi di custodia, manutenzione e messa in sicurezza correlati alla sua situazione di attuale possessore o detentore del bene. Misure di prevenzione. Bonifica. Artt. 240, comma 1, lett. […]

RIFIUTI. Imputabilità dell’inquinamento, responsabilità del proprietario dell’area, nesso eziologico. T.A.R. Brescia n. 766/2018.

TAR Lombardia, Brescia, Sez. I n. 766 del 31 luglio 2018 Pres. Politi, Est. Tenca Rifiuti. Imputabilità dell’inquinamento. Caratterizzazione del sito. Analisi del rischio. Rapporto eziologico tra condotta ed evento dannoso. Criterio del “più probabile che non”. Responsabilità del proprietario dell’area inquinata. Obbligo di bonifica. Art. 192, 240, 242, 245 d. lgs. n. 152/2006. In […]

Inquinamento del suolo, risanamento ambientale, rigenerazione urbana delle aree di rilevante interesse nazionale. Corte Costituzionale n. 126/2018.

Corte Costituzionale, sent. n. 126 del 13 giugno 2018 (ud. del 22 maggio 2018) Pres. Lattanzi, Est. Amato Giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 33, commi 3, 9, 10, 12 e 13, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 convertito, con modificazioni, nella legge 11 novembre 2014, n. 164. Inquinamento del suolo. Risanamento ambientale. Rigenerazione urbana […]