RIFIUTI. Sito di Interesse Nazionale (SIN) e inquinamento ambientale: l’indicazione delle aree ad alto rischio ambientale non implica automaticità dell’inquinamento. T.A.R. Veneto n. 549/2020.

T.A.R. Veneto, Sez. III, sent. n. 549 del 29 giugno 2020 (ud. del 17 giugno 2020) Pres. Farina, Est. Nasini Rifiuti. Interventi di bonifica. Sito di Interesse Nazionale (SIN). Art. 242 d. lgs. n. 152/2006. L. n. 426/98. Il fatto che la l. n. 426 del 1998 abbia individuato, come già precisato, una serie di aree […]

RUMORE. Disturbo della quiete e del riposo delle persone da locale pubblico inserito in ambito condominiale: si applica l’art. 659 c.p.? Cassazione Penale n. 19988/2020.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 19988 del 3 luglio 2020 (ud. del 12 giugno 2020) Pres. Aceto, Est. Liberati Rumore. Disturbo della quiete e del riposo delle persone. Attività svolta in ambito condominiale. Art. 659 c.p. . Per la configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 659 cod. pen. non sono necessarie né la vastità […]

Infortunistica stradale e risarcimento del danno. La chiusura di una mano nello sportello a veicolo fermo è considerata “circolazione stradale”? Cassazione Civile ord. n. 10024/2020.

Cass. Civ., Sez. VI, Sottosezione III, ord. n. 10024 del 28 maggio 2020 (ud. del 12 dicembre 2019) Pres. Frasca, Est. Cigna INFORTUNISTICA STRADALE. Circolazione stradale. Chisura di una mano nela portiera a veicolo fermo. Risarcimento del danno. Art. 2054 c.c. . Il concetto di circolazione stradale di cui all’art. 2054 c.c., include anche la […]

Investimento di pedone che attraversa fuori dalle strisce pedonali: quali aspetti rilevano per il pedone e per l’automobilista/ciclista? Due fattispecie a confronto.

Il pedone che attrasversa la strada fuori dalle strisce pedonali ha o non ha colpa qualora venga investito? La domanda parrebbe ovvia (certo che sì!) ma in realtà la questione non è così pacifica, soprattutto alla luce delle pronunce giurisprudenziali. La fattispecie in oggetto è quella dell’omicidio colposo derivante da circolazione stradale, in due casi […]

La legittimazione ad agire contro contro progetti di opere ed impianti potenzialmente dannosi: che tipo di onere probatorio serve? Consiglio di Stato n. 2176/2019.

Cons. di Stato, Sez. V, sent. n. 2176 del 2 aprile 2019 (ud. del 28 febbraio 2019) Pres. Saltelli, Est. Franconiero Diritto ambientale e amministrativo. Legittimazione ad agire contro provvedimenti di approvazione di progetti di opere ed impianti potenzialmente impattanti sul territorio. Onere probatorio. La legittimazione ad agire contro provvedimenti di approvazione di progetti di […]