RIFIUTI. Natura del reato di inosservanza delle prescrizioni dell’autorizzazione ex art. 256 comma 4 d. lgs. n. 152/2006.: istantaneo o permanente? Cassazione Penale n. 10933/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 10933 del 13 marzo 2019 (ud. del 6 dicembre 2018) Pres. Lapalorcia, Est. Ramacci Rifiuti. Natura del reato di inosservanza delle prescrizioni dell’autorizzazione. Art. 256 comma 4 d. lgs. n. 152/2006. La contravvenzione di cui all’art. 256, comma 4 d. lgs. 152/06 può presentarsi, in concreto, come reato istantaneo […]

RIFIUTI. Trasporto di rifiuti diversi da quelli autorizzati e trasporto di rifiuti con mezzi diversi da quelli autorizzati. Cassazione Penale n. 5817/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 5817 del 6 febbraio 2019 (ud. del 15 gennaio 2019) Pres. Di Nicola Est. Ramacci Ric. Burrini Rifiuti. Procedura semplificata. Carenza dei requisiti e delle condizioni richiesti per le iscrizioni o comunicazioni. Trasporto di rifiuti diversi da quelli autorizzati e trasporto di rifiuti con mezzi diversi da quelli autorizzati. […]

RIFIUTI. Superamento dei limiti autorizzati, nozione di “prescrizione” e riflessi sull’art. 256 (comma 1 e 4) del d. lgs. n. 152/2006. Cassazione Penale n. 6717/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 6717 del 12 febbraio 2019 (ud. del 30 novembre 2018) Pres. Ramacci, Est. Gai Rifiuti. Superamento dei quantitativi autorizzati. Nozione di “prescrizione”. Art. 256, comma 1 e 4 d. lgs. n. 152/2006. In presenza di regime semplificato, le prescrizioni e le cautele che debbono essere rispettate coincidono con quanto […]

ADDIO SISTRI, ARRIVA IL REGISTRO ELETTRONICO NAZIONALE PER LA TRACCIABILITA’ DEI RIFIUTI.

A seguito dell’approvazione del “d.l. semplificazioni” (d.l. 14 dicembre 2018 n. 135), recante “Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la P.a. – Stralcio – Soppressione del Sistri e disposizioni in materia di tracciabilità dei rifiuti – Accelerazione appalti pubblici sotto soglia“, in data 7 febbraio 2019 è stato […]