Acque. Ampliamento di stabilimenti già autorizzati e modifiche non sostanziali delle condizioni di scarico. T.A.R. Venezia n. 193/2022.

T.A.R. Veneto, Venezia, Sez. I, sent. n. 193 del 31 gennaio 2022 (ud. dell’11 novembre 2021) Pres. Pasi, Est. Amorizzo Acque. Ampliamento di stabilimenti già autorizzati. Modifiche non sostanziali delle condizioni di scarico. Art. 124 comma 12 d. lgs. n. 152/2006. La disciplina statale dell’autorizzazione agli scarichi è prevista dall’art. 124 d. lgs. 152/06, che […]

ACQUE. A chi si applica il D.P.R. n. 227/2011? Va provata l’appartenenza alla categoria di PMI e il mancato rispetto dei limiti tabellari. Cassazione Penale n. 34589/2021.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 34589 del 17 settembre 2021 (ud. del 4 giugno 2021) Pres. Petruzzellis, Est. Aceto Acque. Ambito di applicazione del D.P.R.n. 227 del 2011. In generale, il D.P.R.n. 227 del 2011 si applica esclusivamente alle categorie di imprese di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive del […]

ACQUE. Scaricihi idrici: sversamento di liquami in mare e rapporto di specialità tra art. 137 d. lgs. n. 152/2006 e art. 674 c.p. . Cassazione Penale n. 48406/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 48406 del 28 novembre 2019 (ud. del 18 ottobre 2019) Pres. Andreazz,a Est. Noviello Acque. Scarichi idrici. Inquinamento idrico. Art. 137 commma 6 e 7 d. lgs. n. 152/2006. Rapporto di specialità con l’art. 674 cod. pen. . Non vi è rapporto di specialità, ne’ si verifica assorbimento della […]