RIFIUTI. La responsabilità dell’appaltatore e la sua qualifica generica di produttore. Cassazione Penale n. 34397/2022.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 34397 del 20 settembre 2022 (ud. del 21 giugno 2022) Pres. Ramacci, Est. Cerroni Rifiuti. Responsabilità dell’appaltatore. Responsabilità amministrativa dell’ente. Art. 256 comma 1 d. lgs. n. 152/2006. Art. 25-undecies, comma 2 lett. b-1) d.lgs. n. 231/2001. In tema di gestione dei rifiuti, l’appaltatore, per la natura del rapporto […]

ACQUE. Necessità di autorizzazione formale ed espressa allo scarico, responsabilità dell’ente e valutazione del fatto di particolare tenuità. Cassazione Penale n. 11518/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 11518 del 15 marzo 2019 (ud. del 23 gennaio 2019) Pres. Sarno, Est. Ramacci Acque. Autorizzazione allo scarico. Necessità di autorizzazione formale ed espressa. Artt. 124, 125, 137 comma 5 d. lgs. n. 152/2006. Responsabilità amministrativa degli enti. Applicazione dell’attenuante per avvenuto risarcimento del danno prima dell’apertura del dibattimento. […]

Infortunio sul lavoro e responsabilità: interesse, vantaggio e sanzionabilità di persone fisiche ed ente. Cassazione Penale.

Cass. Pen., Sez. IV, sent. n. 24697 del 14 giugno 2016 (ud. del 20/04/2016) Pres. Ciampi, Est. Gianniti Sicurezza sul lavoro. Infortunio mortale di un lavoratore. Cantiere temporaneo e mobile. Ruoli all’interno del cantiere e responsabilità amministrativa dell’impresa. Responsabilità del datore di lavoro e della società. D. lgs. n. 81/2008. Illecito amministrativo ex d. lgs. […]