IMPIANTI EOLICI e reato urbanistico: realizzare distinti impianti da fonti rinnovabili artificiosamente frazionati per eludere i limiti di potenza fissati per legge. Cassazione Penale n. 12268/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 12268 del 20 marzo 2019 (udienza del 29 novembre 2018) Pres. Cervadoro Est. Di Stasi  DIRITTO URBANISTICO. Fonti rinnovabili. Realizzazione di distinti impianti di fonti energetiche rinnovabili. Art. 12 d. lgs 387/2003. Art. 5 d. lgs 28/2011. Reato edilizio. Art. 44 D.P.R. n. 380/2001. Sequestro preventivo. Art. 321 c.p.p. […]

AMBIENTE. Discrezionalità amministrativa e tecnica: dove arriva può arrivare il sindacato di legittimità del Giudice? TA,R, Brescia n. 184/2019.

T.A.R. Lombardia, Brescia, Sez. I, sent. n. 184 del 22 febbraio 2019 (ud. del 13 febbraio 2019) Pres. Politi, Est. Garbari AMBIENTE. Discrezionalità amministrativa e tecnica e limiti al sindacato di legittimità. Le valutazioni di compatibilità ambientale e paesaggistica sono connotate da ampia discrezionalità amministrativa e tecnica, sulle quali il sindacato di legittimità si arresta […]

Valutazione di incidenza sanitaria, AIA e VIA: Consiglio di Stato n. 983/2019.

Consiglio di Stato, Sez. IV, sent. n. 983 dell’11 febbraio 2019 (ud. del 22 novembre 2018) Pres. Maruotti, Est. Di Carlo AIA e VIA. Valutazione di incidenza sanitaria (VIS). Concrete evidenze di serio pericolo per la salute pubblica. Art. 216 del R.D. 27/7/1934 n. 1265 (T.U.L.S.). Bilanciamento tra principio di precauzione e principio di proporzionalità.  […]