AIA. Macinazione di batterie. Per l’inosservanza dell’art. 29 quattuordecies non è necessario un danno ambientale. Cass. Pen. n. 17056/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 17056 del 18 aprile 2019 (ud. del 13 dicembre 2018) Pres. Liberati, Est. Andronio  Ambiente in genere. Inosservanza AIA e non necessità di danno ambientale. Macinazione di batterie. Art. 29 quattuordecies d. lgs. n. 152/2006. Ai fini dell’integrazione della condotta di cui all’art. 29 quattuordecies non è necessaria la […]

“Rifiuti e codici a specchio dopo la sentenza della CGUE. Problema risolto o questione ancora aperta?”: nuovo articolo sul n. 5/2019 della Rivista “Ambiente & Sicurezza sul Lavoro” EPC Edizioni.

Nel numero 5/2019 della Rivista “Ambiente & Sicurezza sul Lavoro” EPC Edizioni è stato pubblicato un contributo dell’Avv. Alessandro Zuco avente ad oggetto “Rifiuti e codici a specchio dopo la sentenza della CGUE. Problema risolto o questione ancora aperta?”. Il contributo L’articolotratta il controverso tema della corretta classificazione dei rifiuti, con particolare riferimento ai c.d. […]

Inquinamento elettromagnetico. Le installazioni di stazioni radio-base sono assimilate alle infrastrutture di urbanizzazione primaria possono non rispettare le distanze dalle strade. T.A.R. Potenza n. 321/2019.

T.A.R. Basilicata,  Potenza, Sez. I, sent. n. 321 del 27 marzo 2019 (ud. del 6 marzo 2019) Pres. Caruso, Est.   Mastrantuono Inquinamento elettromagnetico. Stazioni radio-base e distanza dalle strade. Assimilazione alle infrastrutture di urbanizzazione primaria. Silenzio assenso del Comune. D. lgs. n. 259/2003. Permesso di costruire. D.P.R. n. 380/2001. La realizzazione delle stazioni radio base […]