CORSO ESPERTO CAMPIONATORE FOLDTANI: 14-15-16 NOVEMBRE 2018.

In data 14-15-16 novembre 2018 Foldtani S.r.l. ha organizzato una nuova sessione del corso per esperto campionatore intitolata “Il Tecnico Campionatore Esperto come previsto dal Decreto Ministeriale Ambiente del 24/06/2015 Allegato 3 e secondo le norme UNI 10802/2013 e 11682/2017“, per il quale l’Avv. Alessandro Zuco sarà relatore nella prima giornata dei lavori. L’importante novità […]

PER QUANTO TEMPO I RIFIUTI RESTANO NELL’AMBIENTE?

Vi siete mai chiesti quanto tempo ci impiega l’ambiente a “digerire” le varie tipologie di rifiuti che l’uomo produce? Le statistiche sono inquietanti: – Torsolo di mela: 2 mesi – Cartoni ba imballaggio: 2 mesi – Cartone del latte: 3 mesi – Fazzoletti di carta: 2-4 settimane – Camicia di cotone: 2-5 mesi – Giornale: […]

I CAMPIONAMENTI SECONDO LA NORMATIVA TEDESCA LAGA PN 98 E LA CERTIFICAZIONE ISO 17025: le prescrizioni in tema di trasporto transfrontaliero di rifiuti in Germania.

In tema di trasporto transfrontaliero di rifiuti, la normativa tedesca richiede un’ulteriore adempimento che non rende più sufficienti le analisi prodotte da laboratori provenienti dallo stato di produzione dei rifiuti, ma prevede che tali analisi siano conformi ai parametri prescritti dalla normativa LAGA PN 98 in vigore nei vari Laender tedeschi. La Bund/Länder-Arbeitsgemeinschaft Abfall (LAGA) […]

End of waste per produzione di gessi di defecazione da trattamento dei fanghi di depurazione: la nota n. 11430/2018 del Ministero dell’Ambiente.

In risposta ad una richiesta di parere avente ad oggetto un’autorizzazione “end of waste” per produzione di gessi di defecazione da trattamento dei fanghi di depurazione, il Ministero dell’Ambiente ha chiarito con una nota (n. 11430 del 10 settembre 2018) che nel pacchetto Economia Circolare e precisamente nella direttiva UE 2018/851 (modificatoria della direttiva quadro sui […]

PAGAMENTO DEGLI STIPENDI E LEGGE DI BILANCIO: CHE COSA SUCCEDE? LA NUOVA NOTA DELL’ISPETTORATO DEL LAVORO (N. 7369/2018).

Con una nota di precisazione (nota n. 7369-2018 del 10/09/2018) a due precedenti note (nota n. 4538-2018 del 22/05/2018 e nota n. 5828-2018 del 04/07/2018) l’Ispettorato del Lavoro ha fornito ulteriori indicazioni operative al personale ispettivo in relazione alla tracciabilità delle retribuzioni a seguito dell’emanazione della Legge di Bilancio (L. n. 205/2017, art. 1, commi […]