DANNO AMBIENTALE. Legittimazione delle associazioni di tutela ambientale. T.A.R. L’AQuila n. 362/2018.

T.A.R. Abruzzo, L’Aquila, Sez. I, sent. n. 362 del 10 settembre 2018 (ud. del6 giugno 2018) Pres. Amicuzzi, Est. Colagrande Danno Ambientale. Legittimazione associazioni di tutela ambientale. Le associazioni di tutela ambientale riconosciute hanno piena legittimazione a contestare la conformità dei piani urbanistici con quelli sovraordinati quando il gravame persegua la conservazione dell’ambiente suscettibile di […]

RUMORE. La competenza per l’emissione di provvedimenti temporanei spetta solo al Presidente del Consiglio dei Ministri. T.A.R. Bari n. 1155/2018.

T.A.R. Puglia, Bari, Sez. I, sent. n. 1155 del 1° agosto 2018 (ud. del 4 luglio 2018) Pres. Scafuri, Est. Allegretta Rumore. Competenza per l’adozione di provvedimenti a carattere temporaneo idonei a tutelare la salute pubblica. Artt. 3, 9 Legge n. 447/95. Il legislatore, in materia di inquinamento acustico, ha riservato esclusivamente al Presidente del […]

RIFIUTI. Abbandono di rifiuti, proprietario dell’area, responsabilità per dolo o colpa e suoi presupposti, legittimità dell’ordinanza di rimozione. T.A.R. Milano n. 651/2018.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent.n. 651 del 8 marzo 2018 (ud. del 23 gennaio 2018) Pres. Di Benedetto, Est. Mameli Rifiuti. Abbandono di rifiuti. Proprietario dell’area. Responsabilità per dolo o colpa. Necessità dell’accertamento. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Legittimità. La colpa richiesta dall’art. 192 del D.lgs. 152/2006 […]

RIFIUTI. Obbigo di rimozione, reponsabile dell’abbandono e obbligati in solido: differenze. Cassazione Penale n. 39430/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent.  n. 39430 del 3 settembre 2018 (ud. del 12 giu 2018) Pres. Lapalorcia, Est. Ramacci Rifiuti. Obbligo di rimozione e responsabilità penale L’obbligo di rimozione dei rifiuti sorge in capo al responsabile dell’abbandono come conseguenza della sua condotta e, nei confronti degli obbligati in solido, quando sia dimostrata la sussistenza […]

GURISPRUDENZA IN PILLOLE – RASSEGNA MAGGIO-GIUGNO 2018

FAMIGLIA E MINORI Cass. civ., 24 maggio 2018 n. 12954 Al termine di una relazione more uxorio, se la figlia minorenne manifesta disagio nel partecipare alla nuova confessione religiosa abbracciata dal padre dopo la fine della convivenza, il Tribunale, nelle condizioni di affido, può disporre il divieto di condurvela. Cass. civ., 14 maggio 2018 n. […]