FONTI RINNOVABILI. Individuazione delle aree non idonee all’insediamento e riflessi sulla VIA. T.A.R. Torino n. 736/2022.

T.A.R. Piemonte, Torino, Sez. II, sent. n. 736 del 20 settembre 2022 (ud. del 25 maggio 2022) Pres. Bellucci, Est. Caccamo Fonti rinnovabili. Impianti alimentati da fonti rinnovabili. Individuazione delle aree non idonee all’insediamento. Rilievo della perimetrazione. Ricadenze sulla VIA. Art. 5 d. lgs. n. 152/2006. La circostanza che la Regione possa procedere, come previsto […]

RIFIUTI. Approvazione di impianto di trattamento rifiuti: la variante allo strumento urbanistico è temporanea. T.A.R. Milano n. 155/2022.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent. n. 155 del 24 gennaio 2022 (ud. del 14 dicembre 2021) Pres. Cozzi, Est. De Vita Rifiuti. Impianti di smaltimento o recupero rifiuti. Variante allo strumento urbanistico. Natura dello strumento. Art. 208 comma 6 d. lgs. n. 152/2006. La circostanza che il provvedimento di approvazione della realizzazione di impianti […]

URBANISTICA. Lottizzazione abusiva di terreni a scopo edilizio, nozione di “variante” e modificazioni quantitative e qualitative di non rilevante consistenza rispetto al progetto originario. Cassazione Penale n. 17516/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 17516 del 24 aprile 2019 (ud. del 30 ottobre 2018) Pres. Sarno Est. Aceto Urbanistica. Lottizzazione abusiva di terreni a scopo edilizio. Nozione di variante. Modificazioni quantitative e qualitative. Permesso di costruire. Art. 44, lett. c) D.P.R. n. 380/2011. La nozione di “variante” deve ricollegarsi a modificazioni qualitative o […]