CASO ILVA: SI PRONUNCIA LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO SULL’OMISSIONE DELLE MISURE ANTINQUINAMENTO E SULL’ASSENZA DI RIMEDI EFFETTIVI PER BONIFICARE L’AREA.

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha statuito in data 24 gennaio 2019 che per il caso ILVA sono stati violati alcuni principi fondamentali dettati dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU, Sez. I, sent. Cordella e altri c/ Italia, 24 gennaio 2019, ricorsi n. 54414/13 e 54264/15). Nella pronuncia di condanna nei confronti dello […]

RIFIUTI. Abbandono di rifiuti, proprietario dell’area, responsabilità per dolo o colpa e suoi presupposti, legittimità dell’ordinanza di rimozione. T.A.R. Milano n. 651/2018.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent.n. 651 del 8 marzo 2018 (ud. del 23 gennaio 2018) Pres. Di Benedetto, Est. Mameli Rifiuti. Abbandono di rifiuti. Proprietario dell’area. Responsabilità per dolo o colpa. Necessità dell’accertamento. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Legittimità. La colpa richiesta dall’art. 192 del D.lgs. 152/2006 […]

PER QUANTO TEMPO I RIFIUTI RESTANO NELL’AMBIENTE?

Vi siete mai chiesti quanto tempo ci impiega l’ambiente a “digerire” le varie tipologie di rifiuti che l’uomo produce? Le statistiche sono inquietanti: – Torsolo di mela: 2 mesi – Cartoni ba imballaggio: 2 mesi – Cartone del latte: 3 mesi – Fazzoletti di carta: 2-4 settimane – Camicia di cotone: 2-5 mesi – Giornale: […]

RIFIUTI. Imputabilità dell’inquinamento, responsabilità del proprietario dell’area, nesso eziologico. T.A.R. Brescia n. 766/2018.

TAR Lombardia, Brescia, Sez. I n. 766 del 31 luglio 2018 Pres. Politi, Est. Tenca Rifiuti. Imputabilità dell’inquinamento. Caratterizzazione del sito. Analisi del rischio. Rapporto eziologico tra condotta ed evento dannoso. Criterio del “più probabile che non”. Responsabilità del proprietario dell’area inquinata. Obbligo di bonifica. Art. 192, 240, 242, 245 d. lgs. n. 152/2006. In […]