RIFIUTI. Abbandono di rifiuti, proprietario dell’area, responsabilità per dolo o colpa e suoi presupposti, legittimità dell’ordinanza di rimozione. T.A.R. Milano n. 651/2018.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent.n. 651 del 8 marzo 2018 (ud. del 23 gennaio 2018) Pres. Di Benedetto, Est. Mameli Rifiuti. Abbandono di rifiuti. Proprietario dell’area. Responsabilità per dolo o colpa. Necessità dell’accertamento. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Legittimità. La colpa richiesta dall’art. 192 del D.lgs. 152/2006 […]

PER QUANTO TEMPO I RIFIUTI RESTANO NELL’AMBIENTE?

Vi siete mai chiesti quanto tempo ci impiega l’ambiente a “digerire” le varie tipologie di rifiuti che l’uomo produce? Le statistiche sono inquietanti: – Torsolo di mela: 2 mesi – Cartoni ba imballaggio: 2 mesi – Cartone del latte: 3 mesi – Fazzoletti di carta: 2-4 settimane – Camicia di cotone: 2-5 mesi – Giornale: […]

RIFIUTI. Imputabilità dell’inquinamento, responsabilità del proprietario dell’area, nesso eziologico. T.A.R. Brescia n. 766/2018.

TAR Lombardia, Brescia, Sez. I n. 766 del 31 luglio 2018 Pres. Politi, Est. Tenca Rifiuti. Imputabilità dell’inquinamento. Caratterizzazione del sito. Analisi del rischio. Rapporto eziologico tra condotta ed evento dannoso. Criterio del “più probabile che non”. Responsabilità del proprietario dell’area inquinata. Obbligo di bonifica. Art. 192, 240, 242, 245 d. lgs. n. 152/2006. In […]

Rifiuti. Inquinamento idrico, compromissione e deterioramento ambientale, getto pericoloso di cose. Cassazione Penale n. 55510/2017.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 55510 del 13 dicembre 2017 (ud. del 19 settembre 2017) Pres. Savani, Est. Andreazza Rifiuti. Inquinamento ambientale (c.d. Ecoreati). Compromissione e deterioramento ambientale. Necessità. Inquinamento idrico. Fattispecie: fosse Imhoff e illecito deposito e smaltimento di reflui liquidi. Artt. 674 e 452-bis cod. pen. Criteri per l’applicazione della disciplina su […]