RIFIUTI. Ordinanza di bonifica basata sul mero deferimento in sede penale e illegittimità del provvedimento amministrativo per mancato accertamento dei soggeti responsabili dell’inquinamento. T.A.R. Abruzzo n. 27/2019.

T.A.R. Abruzzo, Pescara, Sez. I, sent. n. 27 del 5 febbraio 2019 (ud. del 25 gennaio 2019) Pres. ed Est. Tramaglini RIFIUTI. Amianto. Ordinanza di bonifica. Individuazione dei soggetti destinatari dell’ordinanza in base al mero deferimento in sede penale. Illegittimità dell’atto amministrativo. Artt. 192, 242, 244, 250 d. lgs. n. 152/2006. Gli artt. 242 (“il […]

RIFIUTI. Natura istruttoria della conferenza dei servizi per il rilascio delle autorizzazioni degli impianti, ma la decisione spetta alla Regione. T.A.R. Napoli n. 7194/2018.

T.A.R. Campania, Napoli, Sez. V, sent. n. 7194 del 17 dicembre 2018 (ud. del 28 settembre 2018) Pres. Scudeller, Est. Caminiti Rifiuti. Procedimento di rilascio delle autorizzazioni per la realizzazione e gestione di nuovi impianti di smaltimento e recupero. Art. 208 d. gs. n. 152/2006. Conferenza dei servizi e sua natura istruttoria. Il procedimento di […]

RIFIUTI. L’autorizzazione unica regionale è titolo abilitativo edilizio per realizzare l’impianto? T.A.R. Umbria n. 680/2018.

T.A.R. Umbria, Sez. I, sent. n. 680 del 14 dicembre 2018 (ud. del 20 novembre 2018) Pres. Potenza, Est. Carrarelli Rifiuti. Autorizzazione unica regionale. Titolo abilitativo edilizio. Art. 208 d. lgs. n. 152/2006. L’autorizzazione unica regionale disciplinata dall’art. 208 costituisce anche titolo abilitativo edilizio alla realizzazione dell’impianto di smaltimento o recupero di rifiuti, posto che […]

RIFIUTI. Abbandono di rifiuti, proprietario dell’area, responsabilità per dolo o colpa e suoi presupposti, legittimità dell’ordinanza di rimozione. T.A.R. Milano n. 651/2018.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. III, sent.n. 651 del 8 marzo 2018 (ud. del 23 gennaio 2018) Pres. Di Benedetto, Est. Mameli Rifiuti. Abbandono di rifiuti. Proprietario dell’area. Responsabilità per dolo o colpa. Necessità dell’accertamento. Ordinanza di rimozione dei rifiuti ex art. 192 d. lgs. n. 152/2006. Legittimità. La colpa richiesta dall’art. 192 del D.lgs. 152/2006 […]

Cave e miniere. Differenza tra esercizio attività oltre i quantitativi autorizzati ed abusivismo. Verifica dell’estraneità del proprietario del terreno e obblighi di ripristino. TA.R. Lecce n. 812/2018.

T.A.R. Puglia, Lecce, Sez. I, sent. n. 812 del 10 maggio 2018 (ud. del 9 maggio 2018) Pres. Pasca, Est. Bonetto Cave e miniere. Diritto amministrativo. Esercizio dell’attività estrattiva oltre i quantitativi autorizzati. Responsabilità del proprietario dell’area. Istruttoria. Esercizio dell’attività in difetto della necessaria autorizzazione. Proprietario che non risulti assolutamente estraneo all’attività. Ripristino. Artt. 28 […]