RIFIUTI. Caratteristiche della discarica abusiva. Cassazione Penale n. 39339/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 39339 del 31 agosto 2018 (ud. del 9 luglio 2018) Pres. Ramacci, Est. Andronio Rifiuti. Caratteristiche della discarica abusiva. Artt. 6, lettera e), d.l. n. 172/2008 convertito con modificazioni in Legge n. 210/2008. Art. 181 d. lgs. n. 42/2004. Ai fini della configurabilità del reato di realizzazione o gestione […]

Rifiuti. Raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti, ruolo del commerciante o dell’intermediario, assenza di autorizzazione, iscrizione o comunicazione. Cassazione Penale n. 15771/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 15771 del 9 aprile 2018 (ud. del 11 gennaio 2018) Pres. Ramacci, Est. Liberati Rifiuti. Gestione illecita di rifiuti. Attività raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti. Operazioni collegate o di controllo. Fattispecie: Partecipazione come commerciante o intermediario. Nozione di deposito temporaneo di rifiuti. Presupposti e requisiti per la […]

Danno ambientale: risarcimento del danno di natura pubblica, legittimazione processuale tra Stato e enti territoriali. Cassazione Penale, n. 6727/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 6727 del 12 febbraio 2018 (ud. del 22 novembre 2017) Pres. Di Nicola, Est. Gai Danno ambientale. Processi per reati ambientali. Risarcimento del danno ambientale di natura pubblica. Stato in via esclusiva (e per esso al Ministero dell’Ambiente). Legittimazione al risarcimento e esercizio dell’azione civile in sede penale. Art. […]

Rifiuti. Edificazione di manufatti, discarica abusiva, risarcimento del danno. Cassazione Penale n. 11568/2018.

Cass. Pen, Sez. III, sent. n. 11568 del 14 marzo 2018 (ud. del 14 novembre 2017) Pres. Rosi, Est. Andronio Rifiuti. Discarica abusiva. Edificazione di manufatti finalizzati all’esercizio della discarica abusiva. Danno ambientale. Risarcimento del danno nei confronti della Città metropolitana di Milano. Artt. 212, 256 d. lgs. n.152/2006.  Deve essere ricompresa nel concetto di […]

Rifiuti. Discarica abusiva, concorso nel reato di gestione, culpa in vigilando, concetto ampio di “gestione”, responsabilità dei soggetti interessati (smaltitori, trasportatori, proprietari dell’area e pubblici amministratori). Cassazione Penale.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 12159 del 14 marzo 2017 (ud. 15 dicembre 2016) Pres. Ramacci, Est. Andreazza Rifiuti. Concorso nel reato di gestione di discarica abusiva (Sindaco e capo pro tempore dell’ufficio tecnico del Comune). Trasformazione con condotta omissiva dell’area di raccolta e “stazione di trasferenza” in discarica. Culpa in vigilando. Individuazioni delle […]