AIA. Macinazione di batterie. Per l’inosservanza dell’art. 29 quattuordecies non è necessario un danno ambientale. Cass. Pen. n. 17056/2019.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 17056 del 18 aprile 2019 (ud. del 13 dicembre 2018) Pres. Liberati, Est. Andronio  Ambiente in genere. Inosservanza AIA e non necessità di danno ambientale. Macinazione di batterie. Art. 29 quattuordecies d. lgs. n. 152/2006. Ai fini dell’integrazione della condotta di cui all’art. 29 quattuordecies non è necessaria la […]

L’ESTINZIONE DELLE CONTRAVVENZIONI AMBIENTALI: nuovo articolo sul n. 1/2019 della rivista “Ambiente & Sicurezza sul Lavoro” EPC Edizioni.

Nel numero 1/2019 della Rivista “Ambiente & Sicurezza sul Lavoro” EPC Edizioni è stato pubblicato un contributo dell’Avv. Alessandro Zuco avente ad oggetto l’analisi critica della procedura di estinzione delle contravvenzioni ambientali ex artt. 318 bis-octies d. lgs. n. 152/2006. L’introduzione di tale istituto, modellato sulla procedura di estinzione in tema di sicurezza sul lavoro […]

Terre e rocce da scavo: criteri per la qualificazione, evoluzione normativa, piano di utilizzo, concetto di “rifiuto”, opere sottoposte a VIA o AIA. Cassazione Penale n. 8026/2018.

Cass. Pen., Sez. III, sent. n. 8026 del 20 febbraio 2018 (ud. del 27 settembre 2017) Pres. Cavallo, Est. Renoldi Rifiuti. Terre e rocce da scavo. Criteri per qualificare le terre e rocce da scavo come sottoprodotti. Qualifica dei sottoprodotti. Evoluzione normativa e modifiche del regime giuridico. Procedura semplificata. Redazione del Piano di Utilizzo. Concetto […]